11.8.07

Un Post Scriptum prima di arrivare a Kortedala

Shaft virata in four-to-the-floor nella seconda traccia, la fisarmonica della Lambada nascosta nella quinta, i crescendo orchestrali ovunque. I campioni che saltellano in più di un pezzo. Dai Neri Per Caso a un finale gate-fest degno di un disco di techno minimale, passando per le percussioni afro: tutto insieme. E poi quelle canzoni che sembrano un eterno rimando a Since I Left You, dai cori agli archi ai campanelli. Sì va bene i Beat Happening, sì va bene Arthur Russell, ma quest’uomo ha una devozione totale per gli Avalanches. E noi con lui.

Theme from ‘The Sand Pebbles’ - Enoch Light (Jens Lekman ci canta sopra l’apertura di Kortedala, And I Remember Every Kiss)
Sipping On The Sweet Nectar - Jens Lekman
Kanske Ar Jag Kar I Dig - Jens Lekman
Since I Left You (video) - The Avalanches


3 commenti:

honeymoonchild ha detto...

torna a casa max, we miss u.

maxcar ha detto...

con un salto termico di venti gradi posso ben dire di essere tornato a casa (...to be continued...)

federico ha detto...

Ascolterò Jens Lekman. Non lo conosco per nulla, ma mi basta la devozione totale agli Avalanches, uno dei più grandi gruppi mai esistiti.