29.1.08

Fiori Bianconi

Paradossalmente, la vera trasgressione oggi potrebbe essere la fede.
«Ma quella di tipo francescano, assoluta e rigorosa».
(Un Bianconi sulla strada di Lindo dalle colonne de Il Giornale)

7 commenti:

brugo ha detto...

ma poi perchè parla sempre e solo lui nelle interviste?

Rachele è muta. Mu.Ta.

Poi, scusatemi, ma tutta questa attenzione all'album dei Baustelle dalla più tradizionale stampa italiana, ma non puzza un pochino?

l'album costerà 15 euro come il precedente?

lo scopriremo solo vivendo.

maxcar ha detto...

però è elegante! (ahaha anche per il 'razionale')

>Poi, scusatemi, ma tutta questa >attenzione all'album dei Baustelle >dalla più tradizionale stampa >italiana, ma non puzza un pochino?

ci sarà un minimo di differenza a lavorare con una major, no? (osservazione priva di negatività, sia chiaro)

maxcar ha detto...

ps: L'Aeroplano purtroppo non è una cover di Caterina e recita

Sfreccia in cielo un aeroplano
io ti amo e non ti penso mai
[...]
vola l'aeroplano
va lontano
vola su Baghdad

ma che è, La Tigre e La Neve?

brugo ha detto...

no, no.
io aspetto venerdì prima di demolirlo senza pietà.

scherzi a parte, sono proprio curioso, venerdì mattina dovrò avere Amen tra le mani.

mm1 ha detto...

e l'hai poi demolito, "amen"?

mmmm. io non so, l'ho scritto cosa penso, ma non so.

rachele su blow up parla - e, azzardo, secondo me scrive meglio di lui.

mm1 ha detto...

ah, se interessa, qui:
http://mm1.tumblr.com

maxcar ha detto...

sì sì avevo letto stamattina. che invidia (per il cingalese però, non per Bianconi o la tipa-pig-mag, signò)

su amen. da domenica non ascolto niente all'infuori di. io che avevo odiato La Malavita, ne sono contentissimo. poi più volte ho avuto la tentazione di raccogliere due idee e tre parole e affrontarlo qui, ma come al solito il tempo libero latita e impiego il poco a disposizione imitando le facce di Colin Pharrell in sincrono col grande schermo (ziu, ziuuuuu, no, ziuuuu)