21.6.07

Manimal, backstrokes e pom pom pom

Qualche giorno fa mi sono imbattuto in questo video. Ero distratto e un’occhiata fugace mi aveva fatto pensare che i baffi a manubrio di Grinderman/Cave si erano già meritati una pessima cover band che sembrava prodotta da Marylin Manson. Oltre tutto, caro Arnoud, non ti si può vedere conciato da Tony Manero. Meglio quando eri un po’ più techno e indossavi le magliette del socio Blixa. Un pezzo obbrobrioso. Meno male che esiste Matthew Dear. Il bello dei remix a nome Audion è che a volte non rimane proprio niente dell’originale. Qui invece la voce rimane e quanto era innocua e di maniera nell’originale, tanto diventa oscura e disturbante. Quando lì sembrava dire “I’m A Man” con voce da patata in bocca tipo Little Tony, qui digrigna e sputa un “I’m a Man” che diventa un “I’m an Animal”. Sembra quasi un Grinderman-naro che entra in una discoteca tedesca e fa strame di frotte di biondini e biondine ciuffati.


I'm A Man - Blackstrobe (video)
I'm A Man (Audion's Donation Remix) - Blackstrobe


Comunque caro Matthew, ti si vuole bene anche quando fai i dischi elettropoppe evasivi e obliqui e un po’ poseur-non-poseur. Perché ieri leggevo questo articolo su un giornale fighettino come XLR8R e ti si faceva notare che in quel tuo checcoselamor coi coretti amore-amore-amore da spiaggia, canti dell’amore che “Can include diamond rings”. Insomma, cosa ha detto tua moglie di ciò?! E tu hai risposto all’intervistatore che lei si è fatta una risata e che se tutte le canzoni che scrivi in genere sono astratte ed evasive, può benissimo esserlo anche quella. E poi ti devo un riconoscimento, visto che l’anno scorso quando ho fatto il mash-up alla Nathan Bongo Bong Fake di Bolognina Revolution, non avevo esitato nel saccheggiare e rallentare la tua Tide all’uopo. Ma tanto non se n’era accorto nessuno. Però caro Matthew ti preferisco quando spargi acidità con magniloquenza e per questo attendo impaziente il secondo dei tuoi tre album di quest’anno col nomignolo di False, quello di dark techno ambientale da ascolto. Il pezzo folk con l’ukulele e la faccia scema che dice Mouth To Mouth dell’intervista li rimandiamo al 2010, va bene?


Pom Pom - Matthew Dear
Fed On Youth - False

7 commenti:

a. ha detto...

il disco di dear non m'è piaciuto, l'avevo già detto? anche quelli prima non è che mi fanno cagare in mano (che da me è una cosa positiva) però. preferisco quando fa audion che è una roba veramente da fattoni. oh ma maniman che c'entra?

maxcar ha detto...

niente, mi divertiva l'assonanza minimal manimal

che non ti era piaciuto non l'avevi detto almeno su blog (a meno che il 'ci ripensa' nella recedaunariga non sottintenda quello). il dubbio che mi affligge su quel disco è che tutto quello che si può prendere come scrittura obliqua, elusiva e scostante, può essere interpretato come scrittura discontinua, inconsistente e che non va da nessuna parte.

audion è visionario e fa male. per ora è un'idea, ma mi auguro che possa essere svolta anche in forma di album

honeymoonchild ha detto...

anche a me non esalta tantissimo matthew dear himself se non sotto le mentite spoglie di audion: l'album precedente era un qualcosa di fantasgreat; chi non ha voluto mai stuprare una donna a ritmo di titty fuck?
l'unico remix che bene o male digerisco di "do it again" è proprio suo..

false non è roba mia, lascio agli amici mini-maiali certe cose, che sono puro no-sense per me.

ma fra l'altro sarà all'italia wave, per cui vi aspetto tutti =)

bebo ha detto...

Mi butto anche io tra i perplessi su Matthew Dear. Però due o tre cosine ben fatte in Asa Breed le ho trovate. Il resto è molto poco ispirato.
Il problema secondo me è voler davvero produrre un po' tutto quello che passa per la testa. Mi ricorda un po' l'attitudine alla pubblicazione di mille EP come gli Stereolab.

Come Audion rimane uno dei più eminenti figli di puttana degli ultimi anni.

P.s. dopo mesi da lurker mi son fatto coraggio.

tagotmago ha detto...

sorry to post this in comments, but i couldn't find a contact email...

i've a new remix single:

http://tago-mago.net/p.php?p=flow

hope you dig it
---------------

"Irk the Purists" said:

"some of the best [remixes] I've heard in a long while."

http://irkthepurists.blogspot.com
----------------

maxcar ha detto...

@hmc: elettrowave solletica non poco, ma temo che nel mio caso sarà molto improbabile (e comunque lì sarà come live e non come audion purtroppo)

@bebo: bene per il coraggio, benvenuto nei commenti

honeymoonchild ha detto...

si lo so, ma putroppo quando ci si lavora, non puoi esimerti dal non farci pubblicità ghgh.
scusa ancora